Un rapporto che conviene

Un rapporto che conviene

Alla Grecia andranno un miliardo di euro di aiuti europei provenienti dal programma di sostegno al paese fermo da diverso tempo. Nello specifico: 12.500 dipendenti sta­tali andranno in mobilità per ren­dere più effi­ciente la pub­blica ammi­ni­stra­zione; verrà rior­ga­niz­za­to il sistema giu­di­zia­rio, verranno ristrut­tu­ra­te e poi liqui­da­te le com­pa­gnie in procinto di venire pri­va­tiz­zate (tra que­ste le due prin­ci­pali società dell’acqua). Inoltre si dovrà completamente ristrutturare l'industria della difesa. Alcune questioni rimangono ancora in sospeso, come la messa all'asta della prima casa per chi non riesce a onorare i mutui, l'aumento dell'Iva e il risanamento del buco di bilancio 2014.

Atene è così riuscita a tagliare tre miliardi di spesa superflua a fronte di un miliardo di aiuti. Il rapporto è tre a uno, quasi conveniente.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector