Andiamo in fondo a questa storia

Andiamo in fondo a questa storia

Ieri il Gazzettino ha pubblicato un comunicato di Enzo Bortolotti che diceva così: «In questi giorni è in corso un attacco vergognoso nei confronti di Mario Ongaro - è intervenuto Enzo Bortolotti, a nome della segreteria provinciale della Lega -. L'ultimo riguarda dei libri che ha scritto quando era assessore: la sinistra lo accusa di aver fatto i propri interessi. Assurdo solo pensarlo, visto che Mario è persona estremamente corretta e onesta. Denuncerò il sindaco uscente alla Procura. Mucignat, che sicuramente da lunedì non sarà più in carica, deve chiedere scusa».

Faccio un po' di luce sulla storia perché mi sembra che sia un accanimento distorsivo dei fatti.
Dunque, poco tempo fa Alberto Fenos riceve la telefonata di una donna che chiede all'assessore alla cultura se il comune intende rifinanziare, visto il successo ottenuto, la ristampa dei due libri sulla toponomastica cordenonese e su Cordenons durante la Grande guerra. Fenos decide di prendere tempo perché non sa di cosa stia parlando la donna, e cerca il verbale della delibera in argomento.

Il verbale è datato 5 settembre 2005 e descrive alcuni importanti passaggi:
OGGETTO: REALIZZAZIONE E PUBBLICAZIONE VOLUMI SULLA TOPONOMASTIVA LOCALE E SUI CADUTI DELLA 1^ GUERRA MONDIALE.
All'appello nominale risultano presenti DEL PUP Riccardo, BOTTOSSO Romano, ONGARO Mario, GRIZZO Eligio e PERIN Marco; gli assenti sono RAFFIN Stefano, SCIAN Orlando e ZANCAI Loris. Essendoci il numero legale, Del Pup ne assume la presidenza e la riunione procede.

I cinque membri della Giunta prendono tre decisioni interessanti. La prima riguarda la competenza dell'assessorato alla cultura nel curare i lavori e chiedere un contributo alla Provincia; la seconda è la spesa da sostenere per la stampa e la pubblicazione dei due testi pari a €5.160 aumentati di ulteriori €1.800 perché "è emersa la necessità, per gli autori del volume sui caduti nella grande guerra, di aumentare il numero di pagine da stampare da n. 120 a n. 190 e che di conseguenza il prezzo preventivato dovrà essere incrementato"; la terza è la spesa di €586 da sostenere per la stampa degli inviti, del rinfresco e del gruppo corale che serviranno alla presentazione dei libri in sala consiliare da lì a poco meno di due mesi. Costo totale da sostenere €7.546,00. Stranamente nelle tre delibere non viene MAI citato il nome dell'autore. Perché? Perché l'autore è lo stesso assessore alla cultura incaricato dalla Giunta di far stampare e pubblicare, nonché di presentare i testi - con rinfresco e gruppo corale - all'Aldo Moro il 4 novembre del 2005.

Qualche domanda nasce spontanea. Se l'autore dei due libri è lo stesso assessore alla cultura che si sta occupando per conto del Comune di Cordenons - e quindi di tutti noi cittadini - della stampa, della pubblicazione, della presentazione, del rinfresco e del gruppo corale, non è che stia commettendo un piccolo abuso d'ufficio? non è che in palesissimo conflitto d'interesse? Ovvero: non è che Mario Ongaro cinque anni fa ha abusato della sua posizione di assessore alla cultura ottenendo favoritismi per la stampa e pubblicazione dei suoi libri?

Io direi proprio di sì, e se Ongaro fosse davvero convinto di aver ragione avrebbe innanzitutto smentito ufficialmente la sua posizione conflittuale; successivamente non mi avrebbe minacciato in privato di querelarmi per aver reso noto i suoi traffici, ma lo avrebbe fatto pubblicamente, di persona senza incaricare altri, e senza colpire il bersaglio sbagliato. Per cui, se mi gira, sarò io a denunciare Ongaro per abuso d'ufficio e conflitto d'interesse.
Stia attento il maestro leghista!

Il filmato della discordia è su Youtube, la copia delle delibera che ho ricevuto da Alberto Fenos è invece qui.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector