Apparecchio acustico consigli prima di acquistare

Apparecchio acustico consigli prima di acquistare

L’apparecchio acustico è un dispositivo di grande utilità, progettato per consentire a coloro che hanno una capacità uditiva alterata o assente di riuscire ad apprezzare i suoni.

L’acquisto dell’apparecchio acustico perfetto per le proprie esigenze non è sempre semplice. Per questo motivo è utile conoscere alcuni semplici consigli da seguire prima di acquistare un apparecchio acustico.

Il primo passo consiste nel conoscere le differenti tipologie di apparecchi acustici. Nel corso degli anni sono stati progettati e sviluppati svariati tipi di apparecchi acustici, ciascuno dei quali con le proprie caratteristiche e con i propri punti di forza.

Per acquistare un apparecchio acustico con la certezza che esso sia quello adatto alle proprie esigenze bisogna quindi innanzitutto conoscere le differenze tra le varie tipologie di dispositivi. Per una panoramica completa dei diversi modelli attualmente disponibili in commercio consigliamo di visitare il portale d’informazione InfoUdito.

Il secondo consiglio per un acquisto consapevole è di leggere con attenzione tutte le condizioni contrattuali. Questo passaggio viene molto spesso sorvolato, commettendo un grave errore: prima di ogni acquisto, in questo caso di un apparecchio acustico ma il discorso vale in generale, bisognerebbe leggere le condizioni dell’operazione.

Un aspetto importante da valutare è comprendere quali servizi sono inclusi nell’acquisto. L’apparecchio acustico è un dispositivo che ha bisogno di una manutenzione periodica. Solo grazie alla manutenzione periodica, infatti, sarà possibile sfruttare al massimo delle potenzialità il proprio apparecchio e godere dei suoi benefici in termini di recupero della capacità uditiva.

In alcuni casi il contratto di acquisto prevede anche la revisione e la riparazione del prodotto, operazioni incluse nel prezzo di acquisto. In altri casi invece queste operazioni non sono incluse e bisognerà dunque prepararsi a pagare un extra per la manutenzione periodica e per una eventuale riparazione del dispositivo acustico.

Un ultimo aspetto utile da valutare è quello relativo all’assicurazione dell’apparecchio acustico. Sarebbe bene infatti assicurare il proprio apparecchio contro i furti, lo smarrimento e i danni: questo consentirebbe di essere economicamente protetti e di non dover pagare nuovamente per riottenere un dispositivo perfettamente funzionante.

In alcuni contratti di acquisto è inclusa l’assicurazione, in altri questa voce non è presente. Il nostro consiglio è di preferire l’acquisto di dispositivi che abbiano inclusa una copertura assicurativa, ma la scelta spetta comunque al singolo acquirente, il quale potrebbe anche scegliere di sottoscrivere l’assicurazione in un secondo momento o di non sottoscriverla affatto.

L’ultimo consiglio riguarda l’accesso alle agevolazioni. L’ASL mette a disposizione delle agevolazioni economiche per particolari categorie di individui. In particolare possono usufruire di queste agevolazioni:

  • I pazienti con una ipoacusia minore di 65 dB, ma con altre patologie compresenti (invalidità minima di 1/3).
  • I pazienti con una ipoacusia di 65 dB o più grave.
  • I pazienti minorenni, indipendentemente dal loro grado di ipoacusia.
  • I pazienti che sono ricoverati nelle strutture ospedaliere facenti parte del circuito accreditato.
  • I pazienti che sono invalidi di servizio, di lavoro o di guerra.

Tutti coloro che rientrano in una delle categorie sopraelencate possono fare richiesta di una agevolazione economica, che consenta loro di ottenere un dispositivo acustico gratuitamente o ad un costo ridotto, in base alla classe di appartenenza.

Quella delle agevolazioni economiche è un’ottima opportunità che viene offerta per venire incontro ai bisogni dei pazienti ed è quindi opportuno chiedere consiglio al proprio audioprotesista, per capire insieme se esistono i presupposti per la richiesta dei contributi sanitari e per capire l’iter burocratico da seguire per poterne usufruire.

Questi sono i semplici consigli che dovrebbero essere tenuti a mente prima di acquistare un apparecchio acustico. Seguendo questi consigli e valutando con attenzione l’acquisto sarà possibile comprare il dispositivo perfetto per le proprie esigenze e tornare ad avere una capacità uditiva soddisfacente.

About the Author

Laura Musig Siti internet ad Udine. Consulente SEO. Webmaster di Donna e Dintorni Blog per donne 2.0

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector