Arredare la tua casa con il marmo

Arredare la tua casa con il marmo

Se hai scelto il marmo come rivestimento per la tua casa, o anche solo per alcune stanze, è importante che tu sappia come valorizzare al meglio questo materiale per ottenere un effetto originale e raffinato al tempo stesso.

Pavimento in marmo: per quali stanze?

Il marmo è capace di impreziosire una stanza, quindi è perfetto per arredare la sala da pranzo o il soggiorno, ma sta benissimo anche in cucina.

Oggi questo ambiente non è solo quello in cui ci si dedica alla preparazione dei cibi, ma è anche utilizzato per rilassarsi, guardare la tv o leggere un libro.

Naturalmente al pavimento di marmo vanno abbinati i giusti complementi d’arredo, quindi presta particolare attenzione ai colori e alle sfumature, per evitare accostamenti non azzeccati.

Quale tipologia di marmo scegliere

Se hai intenzione di arredare la tua casa con il marmo potrai scegliere tra diverse tipologie di questo materiale, che è presente in commercio in varie tonalità.

Il tradizionale marmo bianco è adatto per i rivestimenti dei soggiorni in cui vi siano complementi di arredo moderni o elementi in acciaio.

Se nell’ambiente vi sono invece mobili in legno scuro dallo stile classico sarà meglio optare per un marmo che abbia una tonalità piuttosto tenue e delicata, come il beige.

In una stanza in cui vi siano mobili e decori moderni si possono osare tonalità di marmo più forti e decise, come il verde o il rosso. In un ambiente classicheggiante con prevalente stile barocco il marmo nero è la ciliegina sulla torta per rendere tutto più armonioso ed elegante.

Pavimento in marmo: abbinare tende e tappeti

Con un soggiorno o salotto in marmo è fondamentale abbinare nella maniera più giusta i tessuti presenti nella stanza, in particolare le tende e i tappeti. Una regola da seguire, ma che sicuramente non è assoluta (tutto dipende dai propri gusti personali) è che, per ottenere un effetto visivo piacevole è preferibile optare per toni contrastanti e sfumature che siano in contrasto con quelle del pavimento.

Se il marmo è beige oppure sul bianco andrebbero bene le tende sul rosso, oppure nelle varie sfaccettature del marrone.

Il colore dei tappeti va scelto sempre in abbinamento con il resto dei tessuti della stanza, per valorizzare l’aspetto cromatico dell’ambiente nel suo insieme.

Pavimento in marmo: l’illuminazione

Per arredare la tua casa con il marmo in modo che sia accogliente ma anche raffinata devi prestare attenzione ad alcuni elementi che spesso, invece, tendono ad essere sottovalutati. Uno di questi è l’illuminazione della stanza.

Se il pavimento è in marmo è meglio che la luce sia diffusa sulle pareti. Per fare ciò, posiziona lampade e punti luce verso l’alto. In salotto, dove ci si rilassa per la maggior parte del tempo, può andare bene una lampada da tavolo provvista di diffusore.

Quanto costa arredare casa con il marmo

Il prezzo dei pavimenti in marmo variano a seconda della tipologia: il materiale in sé ha un costo che oscilla tra i 20,00 e i 102,00 euro al metro quadro.

La posa in opera, invece, ha un costo che va da 19,00 a 45,00 euro per metro quadrato (ma su tale costo incide anche la lavorazione).

About the Author

Laura Musig Siti internet ad Udine. Consulente SEO. Webmaster di Donna e Dintorni Blog per donne 2.0

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector