Campi di applicazione dei monitor industriali senza touch

Campi di applicazione dei monitor industriali senza touch

I monitor industriali rispondono a necessità molto diverse rispetto a quelli del mercato customer e anche se la tecnologia per produrli per molti versi è simile, esistono però specifiche di costruzione ben precise cui devono adattarsi.

La normativa prevede una perfetta aderenza agli standard ISO, poiché tali monitor saranno parte integrante di apparecchiature o catene industriali. Devono quindi rispondere a precisi standard di visibilità ottica, di tolleranza alle sollecitazioni esterne, di funzionamento garantito anche a temperature che possono essere anche molto estreme.

Per alcuni tipi di applicazione si rivelano più adatti i monitor industriali senza touch, che trovano applicazione in tutte quelle situazioni in cui l’interazione dell’operatore non è molto complessa o, per condizioni ambientali, deve essere demandata a pulsantiere di sicurezza, o semplicemente nei casi in cui il monitor industriale funga da stazione di controllo per visualizzare andamento del processo, dati di lavorazione, eventuale segnalazione di messaggi di allerta o di allarmi.

Quest’ultima funzione in particolare ci fa capire che il livello di sicurezza e di affidabilità di un monitor industriale deve avere caratteristiche superiori, sia elettroniche che meccaniche, rispetto ad un normale monitor consumer.

Anche l’ottica deve essere in grado di fornire visualizzazioni chiare e definite, indipendentemente dalla illuminazione che spesso, in ambiente industriale, non è una illuminazione favorevole agli LCD.

Ed è proprio la necessità di avere una ottica ottimizzata anche per illuminazioni particolari che ha fatto si che, in campo industriale, l’utilizzo dei monitor LCD sia stato successivo alla diffusione degli schermi piatti in ambiente consumer. Pensiamo ad esempio ad un monitor per TV o ad un monitor per computer portatile: la necessità di posizionare il device ottico in condizione ottimale è ben nota, come è nota la difficoltà di visualizzazione dei primi LCD per telefoni cellulari in condizioni di luce forte.

Con la tecnologia TFT ed il successivo sviluppo di monitor LCD più luminosi, con visibilità garantita anche in condizioni ambientali particolari e la visione ottimale anche da angolature più ampie, sono comparsi anche i primi monitor industriali senza touch screen, il cui sviluppo è andato avanti in modo parallelo allo sviluppo per il mercato customer, tanto che molte aziende sono specializzate proprio nella produzione di dispositivi ottici specificatamente mirati al mondo dell’industria.

About the Author

Gli amministratori di OpenWorld

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector