Che cosa succede in un centro per la disintossicazione da droga e alcol

Che cosa succede in un centro per la disintossicazione da droga e alcol

Per trattare in modo efficace l'alcolismo è fondamentale, prima di tutto, essere consapevoli del fatto che il problema può essere risolto unicamente con l'aiuto di esperti: gli amici, i conoscenti, i colleghi di lavoro e i familiari possono dare un supporto emotivo importante e apprezzabile, che però da solo non è sufficiente. Ecco perché bisogna andare in un centro per la disintossicazione da droga e alcol. Il problema è che gli alcolisti non sempre sono disposti a farlo: anzi, non sono rari i casi in cui è complicato ottenere il loro consenso al trattamento. Essi stessi tendono a non mantenere le promesse: per questo motivo c'è bisogno di essere rigidi e severi, anche nel caso in cui dall'altra parte non vi sia collaborazione.

In un centro per la disintossicazione da droga e alcol i trattamenti che vengono predisposti sono valutati in funzione dello stato mentale e della condizione fisica del paziente: l'obiettivo è quello di fare in modo che il corpo possa essere depurato dall'alcol, così che il cervello si possa rigenerare. A quel punto tutto l'organismo inizierà a trarne beneficio: l'ansia scomparirà con il passare del tempo, il sonno si stabilizzerà, la tachicardia si allevierà, i tremori svaniranno e anche l'ipertensione migliorerà.

Ovviamente quello della disintossicazione è un percorso lungo e articolato nel tempo: sono diverse le misure che devono essere adottate per indurre una forte indifferenza, o magari anche una profonda avversione, nei confronti delle bevande alcoliche. Ogni intervento è finalizzato ad annullare il desiderio e la voglia di alcol, sia a livello cosciente che a livello subcosciente: l'ex alcolista deve imparare a evitare le situazioni che potrebbero farlo ricascare nel tranello ed essere in grado di gestire i propri comportamenti. 

Si distingue tra un trattamento stazionario e un trattamento ambulatoriale: il primo avviene in ospedale e ha una durata di pochi giorni, il tempo necessario per la formazione della remissione; il secondo si basa su controlli periodici che devono essere effettuati nell'arco di 12 mesi e che devono accertare la manutenzione dei risultati. Non bisogna mai dimenticare che il consumo di alcol è in grado di distruggere diversi processi fisiologici che interessano l'organismo umano: una distruzione che è tanto più profonda quanto più è frequente l'assunzione di alcolici. Anche per questa ragione sono opportuni degli accertamenti medici che includono esami per il funzionamento dei reni, del pancreas, del cuore e, ovviamente, del fegato, ma anche - in casi eccezionali - le risonanze magnetiche. 

About the Author

Gli amministratori di OpenWorld

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector