Come conciliare il lavoro in ufficio con uno stile di vita sano ed equilibrato

Come conciliare il lavoro in ufficio con uno stile di vita sano ed equilibrato

Il lavoro in ufficio è una di quelle mansioni più frequentemente svolte da una buona parte dei lavoratori al giorno d'oggi. Sia che si tratti di un lavoro sedentario, che di uno di archivio e che quindi richieda una maggiore attività fisica, spesso questa mansione occupa molte ore della giornata, e delle abitudini scorrette, sia per quanto concerne la postura che l'alimentazione, non giovano sicuramente alla salute. È importante quindi cercare di mantenere delle abitudini salutari anche durante le ore di lavoro; vediamo come è possibile.

La prima correzione da effettuare è quella che riguarda la postura. Il lavoro sedentario, anche su un appoggio relativamente comodo, spesso induce a mantenere una posizione ricurva della schiena; a lungo andare possono derivare dei danni alla colonna vertebrale. È quindi necessario regolare la posizione sia della sedia che dello schermo del computer, se lo si adopera, e la distanza dal monitor dovrebbe essere di almeno 60-80 centimetri. Sopratutto inizialmente, se si è stati abituati ad assumere delle posizioni scorrette per lungo tempo, c'è bisogno di una grande concentrazione per mantenere le ginocchia ad angolo retto rispetto ai piedi, che dovrebbero poggiare ambedue per terra.

Il monitor dei computer, specie se si lavora dove non ci sia molta luce e in lontananza da finestre, stressa molto gli occhi. Ogni qualvolta si avverta la sensazione di bruciore o fastidio, è bene distaccare lo sguardo e fissare un punto lontano, dritto davanti a noi, massaggiando se possibile le tempie con un movimento rotatorio  delicato; questo riposerà gli occhi.  Non bisognerebbe inoltre trascurare di indossare gli occhiali anche da riposo o da lettura, se sono previsti.

Lo stress che il lavoro produce si accumula spesso nella zona delle spalle e della schiena. Per evitare dolorosi crampi o fastidi,  approfittare della pausa per il caffè per fare delle brevi passeggiate.

Quando si lavora in ufficio a tempo pieno, si tende spesso a pranzare con panini o pasti veloci, e ciò rende la digestione complessa. È bene alternare i pasti più veloci con spuntini di frutta e verdura, più leggeri e digeribili, e se possibile tenere sulla scrivania una bottiglietta d'acqua da bere nel corso della giornata.

About the Author

Gli amministratori di OpenWorld

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector