Data Center, un asset aziendale strategico

Data Center, un asset aziendale strategico

Le reti per trasmissioni dati networking e i Data Center rappresentano delle componenti ormai fondamentali per qualsiasi azienda. La scelta di un Data Center moderno, pertanto, non può essere casuale, e deve basarsi su caratteristiche specifiche anche in considerazione delle diverse esigenze che devono essere soddisfatte. Tra i fattori più importanti che orientano la decisione, c'è senza dubbio la razionalizzazione dei costi: è chiaro, infatti, che l'efficienza di un sistema fa sì che un investimento possa essere recuperato nel giro di pochi anni. Se l'attenzione nei confronti dell'ambiente porta a parlare di Green Data Center, un'altra caratteristica che viene presa in considerazione con grande attenzione è la continuità operativa: è chiaro, infatti, che le nuove tecnologie pretendono sistemi di controllo sempre più efficienti e precisi, in modo tale che i guasti possano essere prevenuti quasi completamente e che i dati di funzionalità operativa possano essere forniti in tempo reale.

Proprio perché i Data Center rappresentano degli asset aziendali strategici, inoltre, è fondamentale badare anche all'innovazione del prodotto: tra Mobility e Cloud, sono numerose le novità che hanno contraddistinto il settore negli ultimi anni, ed essere in grado di dare il "benvenuto" alle nuove tecnologie vuol dire anche essere pronti ad accogliere il cosiddetto Internet of Things e i Big Data. Inoltre, è bene dedicarsi all'ottimizzazione delle risorse (sia che si parli di risorse economiche, sia che si parli di spazi fisici), caratteristica dalla quale non si può prescindere per ottenere una crescita lineare e agevolare l'interoperabilità con gli altri sistemi di Information Technology.

E proprio perché l'IT è divenuta determinante nelle aziende, occorre anche verificare l'efficienza energetica dei Data Center, da intendersi non solo come aspetto etico nell'ambito della ricerca della sostenibilità ambientale, ma anche e soprattutto come caratteristica di competitività economica. Il risparmio energetico, in sostanza, genere una serie di vantaggi sia per la produttività che per i costi da sostenere, ed è chiaro che il ricorso a tecnologie eco-compatibili è, per quanto possibile, da ricercare sempre: lo dimostra la diffusione sempre maggiore dei server blade, che hanno lo scopo di ridurre al minimo la generazione di calore e quindi, di tagliare i consumi e le spese.

About the Author

Gli amministratori di OpenWorld

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector