De gustibus

Nel frattempo è uscito "Il Fatto Quotidiano" (tutto maiuscolo esatto). A qualcuno non è piaciuto, per la verità a tanti, non è piaciuto.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

3 Comments
  1. 26 settembre 2009 at 10:30
    Reply

    Posso essere franco? Jack, ma perché vai a leggere tanta spazzatura? Devi fare la differenziata? Scusa l'ironia, ma è incredibile come certa gente esista. Sul blog di Mantellini l'intervento è OT in maniera spaventosa. è un forum di grafici quello? No, vadano a parlare su un forum di grafici! Non sto dicendo che quello che sostengono sia sbagliato, ma mi sembra un argomento tirato fuori solo per criticare a tutti i costi, un po' come hanno fatto con la promozione della COOP Euro che sorride (i grafici si sono lamentati che l'imballaggio non è bello, chissenefrega dico io a me interessa che il prodotto sia buono). Su quello di Francesco Costa ho da dire solo una cosa: ma l'ha almeno letto il giornale? No, perché si sarebbe subito accorto che la smentita di Palazzo Chigi non smentiva un bel nulla. Il governo parla di Roma, il giornale di Padellaro parlava (già nell'articolo) della procura di Lagonegro, ben specificando che su 4 accuse, una sola era stata archiviata (ed è quella a cui si riferisce la "smentita" di Palazzo Chigi). L'unico punto su cui mi trovo d'accordo è l'elogiare governi terroristici, ma sono in buona compagnia considerando tutta la gente che fa affari con la Libia (che è ben peggio). N.B. Non è per giustificare l'articolo, ma per dire "strano che si incacchino così tanto per un articolo mentre c'è gente che fa ben peggio". Scusa, su 3 critiche UNA sola sensata sui contenuti. Stavano tutti zitti facevano una figura migliore. Comico poi il "non ci sono fatti". Beh, nei primi due numeri, i due articoli di prima pagina raccontavano un fatto. Vogliamo dire che potrebbero essere più asettici? Va bene! Meno ironici? Ok Più sintetici? Ok.Ma allora guardiamo un agenzia di stampa, un giornale DEVE commentare un fatto altrimenti non serve a nulla, guardo l'ANSA e basta. Ma ci si poteva aspettare qualcos'altro da loro? No. Allora non facciamoci meraviglie, perché altrimenti alla prossima uscita di Feltri dovremmo tutti quanti dire " ma non mi sarei mai aspettato che Feltri sputasse addosso a Di Pietro". Cerchiamo, insomma, di non comportarci come i soliti italiani che criticano e basta, grazie.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector