I Pontefici che si sono dimessi nella storia della Chiesa

I Pontefici che si sono dimessi nella storia della Chiesa

Papa Benedetto XVI alle 20 del 28 febbraio lascerà il pontificato, lo ha annunciato lo stesso Pontefice durante il Concistoro di canonizzazione dei martiri di Otranto (qui l'audio in latino). Papa Ratzinger ha 85 anni ed è Pontefice dal 19 aprile 2005 dopo la morte di Papa Wojtyla.

Il Papa ha deciso di lasciare perché «pervenuto alla certezza che le mie forze, per l’età avanzata, non sono più adatte per esercitare in modo adeguato il ministero petrino - e che - nel mondo di oggi, soggetto a rapidi mutamenti e agitato da questioni di grande rilevanza per la vita della fede, per governare la barca di san Pietro e annunciare il Vangelo, è necessario anche il vigore sia del corpo, sia dell’animo, vigore che, negli ultimi mesi, in me è diminuito in modo tale da dover riconoscere la mia incapacità di amministrare bene il ministero a me affidato».

Nella millenaria storia della Chiesa, Benedetto XVI è il settimo Papa che si dimette, per scelta o costrizione. Gli altri sei sono stati: Clemente I, Ponziano, Silverio, Benedetto IX, Celestino V e l'ultimo, nel 1415, Gregorio XII. Il regolamento di diritto canonico per le dimissioni di un Papa, prevede che “nel caso che il Romano Pontefice rinunci al suo ufficio, si richiede per la validità che la rinuncia sia fatta liberamente e che venga debitamente manifestata, non si richiede invece che qualcuno la accetti”. Padre Lombardi, direttore della sala stampa Vaticana, ha dichiarato che le dimissioni di Papa Ratzinger sono state poste nel rispetto di quanto previsto dal diritto canonico. Padre Lombardi ha comunque confermato che esiste una buona probabilità che il nuovo Papa venga eletto a marzo, e comunque entro Pasqua. Padre Lombardi ha tenuto a precisare che Benedetto XVI eserciterà tutte le sue funzioni fino al giorno delle dimissioni, comprese audizioni ufficiali e Angelus domenicali.

Benedetto XVI non parteciperà al Conclave che eleggerà il nuovo Papa, terminato il pontificato Joseph Ratzinger si trasferirà a Castel Gandolfo e poi in Vaticano.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

1 Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector