Dio e Patria

Dio e Patria

Sabato scorso Mitt Romney ha basato il suo discorso elettorale a Virginia Beach sul Pledge of Allegiance, il giuramento di fedeltà alla bandiera: «Quel giuramento dice 'under God' (sotto l'autorità di Dio). Non toglierò Dio dalla nostra piattaforma. Non toglierò Dio dalle nostre monete. Non toglierò Dio dal mio cuore».

Il candidato repubblicano è mormone, mentre i suoi ex avversari per la nomination sono tutti cristiani (protestanti o cattolici), tanto che durante la campagna elettorale per le primarie si supponeva che lo attaccassero molto di più sulla religione piuttosto che per il suo centrismo politico. E invece non è stato così.

Nella proposta programmatica democratica manca la parola 'Dio', cosa che ha subito messo sull'allerta il team Romney "costringendo" il candidato repubblicano a fare quel tipo di dichiarazione a Virginia Beach. I democratici sono subito corsi ai ripari, ma lo hanno fatto maldestramente definendo l'assenza della parola una "dimenticanza".

Oggi lo staff di Obama ha messo online un filmato con il quale cercano di mettere una pezza alla loro dimenticanza: President Obama: Leading with Values, un leader con dei valori.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector