Direzione nazionale/3: chi può candidarsi e chi può votare

Direzione nazionale/3: chi può candidarsi e chi può votare

Possono votare tutti gli iscritti al 2011 e gli elettori delle primarie del 25 novembre che dichiarino di essere elettori del Pd. Inoltre potranno votare tutti coloro che non avevano rinnovato la tessera e decideranno di farlo prima del voto. Per votare si verserà un contributo di due euro. La data rimane fissata al 29 dicembre in quasi tutte le regioni e in altre il 30 su richiesta delle segreterie regionali. Il regolamento votato dalla Direzione nazionale prevede anche la necessità per chi vorrà candidarsi alle primarie di avere il 5% di firme degli iscritti su base provinciale; non occorre invece una raccotla firme per i parlamentari uscenti. Bersani si terrà il 10 per cento di candidati in lista senza farli passare dalle primarie - scelti per capacità inappuntabili tra gli ex parlamentari e tra personalità della società civile - il cosiddetto "listino Bersani"; il segretario sceglierà anche i capolista che si andranno ad aggiungere al 10% del listino bloccato. E' prevista la doppia parità di genere per tutelare almeno un terzo di presenza femminile alle elezioni.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector