L’Arizona approva una nuova legge anti-aborto

L’Arizona approva una nuova legge anti-aborto


L'Arizona diventa il settimo Stato ad aver approvato una legge che limita l’interruzione della gravidanza a venti settimane dal concepimento.

Il governatore repubblicano dello Stato dell'Arizona, Jan Brewer (nella foto), ha firmato la controversa legge a favore dei pro-life che limita l’interruzione della gravidanza alla ventesima settimana dal concepimento salvo casi di emergenza. La legge, di fatto, proibisce l'aborto in fase pre-avanzata perché, come dice lo stesso governatore, «Questa legge difende la salute e la sicurezza delle donne, e riconosce la preziosità della vita del feto» ma si dissocia notevolmente dalle teorie di molti studiosi i quali dicono che venti settimane sono ancora insufficienti per diagnosticare correttamente molte anomalie fetali.

Il movimento conservatore e i pro-life americani invece cantano vittoria. Loro, a differenza degli studiosi, credono che il feto cominci a soffrire a partire dalla ventesima settimana di gravidanza, quindi una legge di rettifica sull'interruzione volontaria è assolutamente utile alle donne. Gli studi medici indicano il periodo di gestazione a partire dal primo giorno dell’ultimo ciclo mestruale, ciò significa che viene contato un paio di settimane prima del concepimento. Venti settimane diventano quindi diciassette/diciotto settimane di gravidanza, circa quattro mesi.

Oltre ad aver approvato la norma, la legge obbliga le donne che vorranno interrompere la gravidanza a sottoporsi a un’ecografia almeno 24 ore prima dell’intervento in modo da sensibilizzarle nei confronti del feto, e se possibile convincerle a cambiare idea. Inutile dire che secondo gli studiosi di diritto il principio sarebbe una violenza fisica e psicologica.

E' prevista inoltre la creazione di un sito internet allo scopo di informare sui rischi dell’aborto e sullo stato del feto nelle varie fasi della gestazione.

L'Arizona diventa così il settimo Stato americano che negli ultimi due anni hanno proibito l’aborto in stadio avanzato.


Bio autore

Si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
free vector