Obama perde ancora pezzi dello staff

Obama perde ancora pezzi dello staff


Un altro uomo dello staff di Obama si dimette. All'inizio di gennaio era stato il capo di gabinetto Bill Daley a rassegnare le dimissioni, ieri ha lasciato l'incarico il direttore tecnologico Aneesh Chopra, l'uomo che ha portato la Casa Bianca nel XXI secolo.

A dieci mesi dalle elezioni presidenziali, Obama perde un altro dei suoi uomini: ieri si è dimesso il direttore tecnologico Aneesh Chopra, il secondo questo mese dopo il capo dello staff Bill Daley. «Come primo direttore tecnologico della Casa Bianca, Aneesh Chopra ha fatto un lavoro fondamentale nel portare il governo nel XXI secolo. Aneesh ha trovato innumerevoli modi di contattare la gente utilizzando la tecnologia. Il suo retaggio di leadership e innovazione beneficerà gli americani per molti anni a venire e lo ringrazio per il suo servizio» ha detto Obama comunicando le dimissioni di Chopra.

L'addio di Aneesh Chopra ha coinciso con l'ultimo giorno di Daley a capo dello staff. Infatti, mentre il direttore tecnologico della Casa Bianca annunciava al mondo il suo abbandono, Bill Daley offriva ai suoi collaboratori pizza Malnati, popcorn Garrett e cheesecake di Eli – tutti prodotti tipici di Chicago, la sua città: «È stata un’esperienza stupenda, ma casa ti manca sempre e volevo dare alla gente con cui ho lavorato un assaggio di Chicago, la città che amo». Daley aveva annunciato le dimissioni tre settimane fa per tornare nella sua Chicago, città in cui il padre Richard J. Daley e il fratello Richard M. Daley sono stati già sindaci rispettivamente per 21 e 12 anni.

Per quanto riguarda Chopra, c'è da dire che è stato merito suo se Obama alcune settimane fa si è dissociato dalla SOPAStop Online Piracy Act - e proprio il direttore tecnologico è stato una delle tre firme in un post sul blog della White House in cui veniva aspramente criticato la legge sul diritto d'autore portata al Congresso dal deputato repubblicano Lamar Smith. Negli anni in cui è stato direttore tecnologico per Obama, Chopra ha agito da tramite con la Silicon Valley formando la giusta sinergia tra tecnologia e amministrazione, facendo in modo che l'integrazione tra governo e settore tecnologico andava pari passo perché portava allo sviluppo di prodotti al servizio del cittadino.

Aneesh Chopra è l'ultimo di una lunga lista di dimissionari da quando Obama è in carica. Si racconta che la vita alla Casa Bianca non è facile ed è molto stressante per chi ci lavora, perdere pezzi così importanti del tassello amministrativo non è certo una passeggiata in vista della rielezione.

Guida alle elezioni statunitensi
I candidati alle primarie repubblicane


Bio autore

Si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
free vector