Serpenti e perdenti

Serpenti e perdenti

Davide Faraone, consigliere regionale siciliano in forza al Pd e candidato sindaco alle Primarie di Palermo del 4 marzo, durante un incontro pubblico per presentare la convention alla quale parteciperà anche Matteo Renzi, ha attaccato il comportamento scorretto della segreteria nazionale nei suoi confronti e di tutti gli altri candidati alle primarie palermitane:

E’ scandaloso ed è scorretto che alle Primarie di Palermo il Pd nazionale, il mio partito, finanzi la campagna elettorale di Rita Borsellino. Capisco che Bersani, dopo la debacle di Genova, si gioca tutto a Palermo; capisco anche che l’establishment romano non finanzierebbe mai uno come me ritenuto 'inaffidabile' rispetto alle logiche di partito. Ma lo invito a non ‘drogare‘ le primarie e a dare a tutti la possibilità di concorrere alla pari”.

Se il Pd continua su questa linea, si prospetta un'altra sonora sconfitta come a Cagliari, Milano, Napoli e Genova. Auguri!

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector