Fare musica: come si inizia e quali sono le prospettive?

Avere capacità, competenze tecniche e fantasia è già un buon punto di partenza. Ma per diventare qualcuno nel panorama musicale, per seguire le orme dei grandi, da Freddy Mercury a Bruce Springsteen, è importante affidarsi a chi di musica se ne intende. La sfrontatezza di cui sarete dotati, unita alla capacità di tutela e di promozione degli esperti del settore sono, di certo, il giusto mix che vi garantirà la strada verso il successo.
Ma partiamo dalla base, vediamo qualche consiglio che, inserito nella vita di tutti i giorni, vi mette già sulla giusta carreggiata.
Tanto per cominciare, è importante fare focus sulla propria vera capacità. Dallo scrivere testi, al cantare o suonare uno strumento, l’importante è farlo ai massimi livelli e mostrare tutta la propria grinta sul palco.
A seguire, fornite al vostro pubblico, se avete la fortuna di averne già uno - ma a maggior ragione se dovete farvene uno, una buona ragione per ricordarsi di voi. Qual è il vostro segno particolare? Costruitevi un marchio che vi distingua, che vi renda riconoscibile subito.
E ancora, nulla rende più attraente che il desiderio dei vostri fan di essere come voi. Studiate la vostra personalità, accentuate qualche atteggiamento (possibilmente positivo) ed offrite il vostro cuore con naturalezza. Nulla conquista di più dell’autenticità.
Siate i migliori promoter di voi stessi. Farsi conoscere è, innanzitutto, una responsabilità personale. Parlate di voi, online e offline, raccontatevi, parlate della vostra musica, delle canzoni che interpretate. Da dove vengono? Quali sentimenti le hanno generate? Ai vostri fan farà piacere sapere cosa provate, cosa pensate, cosa succede nella vostra vita. Conquistateli con qualche storia d’amore che, se drammatica, schiuderà i cuori degli ammiratori.
Frequentate la gente giusta. Sostenete altri gruppi musicali e create alleanze che potranno servirvi ora come nel futuro. Circondatevi degli amici più veri, quelli che vi supportano nel vostro sforzo di affermarvi nel mondo della musica, che vi apprezzano, comprendono il vostro messaggio e lo diffondono, in una sorta di marketing virale. Funziona!
Continuiamo con qualche altro consiglio, uno davvero importante: non smettete mai di cercare. Questo vale sempre, ma soprattutto nell’arte.
Non volete piegarvi a contratti che non vi soddisfano? Utilizzate i vostri talenti per guadagnare attraverso l’insegnamento di ciò che conoscete! Lezioni di canto? Lezioni di strumento? Mettete in pista tutte le vostre capacità. Questo vi lascerà tempo a sufficienza per occuparvi della vostra musica.
E poi, in ultimo, create una visione chiara di dove volete giungere e disegnate i passi per arrivare alla meta. Credeteci, fino in fondo. Vedrete che sulla vostra strada si presenterà la giusta opportunità. Vi consigliamo di visitare anche il sito della SIAE dove potrete trovare molte risorse e idee per il vostro percorso artistico.

About the Author

Laura Musig Siti internet ad Udine. Consulente SEO. Webmaster di Donna e Dintorni Blog per donne 2.0

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector