Frase della settimana

Cioè, fatemi capire, Repubblica oggi intervista con nonchalance Silvio Berlusconi, come se niente fosse, e non gli fa nessuna, nemmeno una, delle dieci domande con cui ci ha fracassato gli zebedei per mesi? Se ne sono dimenticati pure loro o è tutto un magna magna?

Camillo

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

6 Comments
  1. tanoman
    11 gennaio 2010 at 18:47
    Reply

    il nano malefico ha già risposto alle 10 domande (con cui, approvo, ci hanno rotto i cosidetti) sull'ultimo libro del cardinale Bruno Vespa. Prima dell'attentato, con quelli di repubblica non ci parlava, forse la tranvata lo ha ammorbidito?

  2. 11 gennaio 2010 at 22:40
    Reply

    Potrebbe darsi che si sia ammorbidito, ma ciò non toglie che alla fine Rep sia riuscita nel suo intento e che Berlusconi abbia finalmente deciso di parlare anche con loro.ps: probabilmente non ci avrai fatto caso, ma qui il grillesco non è tanto approvato come linguaggio :D

  3. lufo88
    12 gennaio 2010 at 14:14
    Reply

    Più che alle dieci di Repubblica, vorrei una risposta alle dieci del giornale "La Padania". Ed aspettano da dieci anni una risposta!P.S. Quoto Jack!

  4. tanoman
    13 gennaio 2010 at 10:54
    Reply

    Francamente mene sbatto del linguaggio da voi approvato... premetto che non sono un grillino, non mi sembra di aver usato in linguaggio volgare a commento "libero" di un post e tutto sommato credo che stiamo trattando aria fritta.La linea editoriale di repubblica sembra quella di un tabloid londinese, il tg1 è diventato più filogovernativo del tg4, e voi in rete tacciate di liguaggio grillesco? altro che open word.Si sta sparando agli starnieri a Rosarno, stanno chiudendo i battenti di Termini Imerese, e il governo è impegnatissimo solo ad affossare i processi del premier. In questo contesto Il PD cosa fa? invece di vedere Grillo e Di Pietro come una risorsa, ne prende le distanze spaccando le forze di opposizione. Anzi facendo di più , cercando l'alleanza con Casini che aspira a diventare l'ago della bilancia. Mi sa che potete solo vergognarvi. Scommetto che alle regionali il PD scenderà al 20% e l'IDV raccoglierà tutti i voti persi da Bersani. Grazie. Anche Berlusconi ringrazia. Almeno lui è più furbo, si è alleato con la lega e la destra per stare seduto comodo per molto tempo.

  5. 13 gennaio 2010 at 11:18
    Reply

    Ascoltami bene perché è l'unica volta che lo spiego. A me non interessa se sei un grillino, non ci vedo nulla di male se lo fossi, ma non puoi permetterti di fare quel che vuoi a casa d'altri. Ti ho chiesto, gentilmente, di non esagerare col linguaggio perché non è approvato. Sei liberissimo di dire quello che vuoi, nessuno mai ti censurerà per questo, però ti chiedo di farlo nei modi consoni riservati agli ospiti, perché tale sei. È difficile da capire?Cerchiamo di dibattere punto per punto su ciò che dici.Rep probabilmente cerca solo di fare breccia negli inserzionisti, e per questo, probabilmente, si è adeguata ai tabloid. Sono scelte, possono anche essere sbagliate, ma sta a loro decidere come pubblicare. I lettori ne decideranno le sorti.Sul Tg1 sono d'accordissimo con te e ne abbiamo scritto spesso, quindi andrei oltre.Rosarno è una tragedia che imputo le maggiori colpe allo Stato - non solo all'attuale Governo in realtà - perché non ha saputo essere garante delle libertà di tutti a prescindere del colore della pelle.Il Governo è impegnatissimo a scongiurare i processi al premier. Il Pd fa quel che può esattamente come l'Idv e Casini: purtroppo abbiamo un governo che tende a fare le leggi da sola e a colpi di fiducia. Fino a quando non si riuscirà a capire che non è questo il modo di governare un paese, mi sa che dovremmo sopportarlo per lungo tempo. E poi quale sarebbe l'alternativa, il golpe? Suvvia...Il Pd cerca la strada delle grandi alleanza, anche secondo me sta sbagliando, e lo capiranno anche loro. Tardi però.E veniamo a Termini Imerese. Ti faccio una domanda: se tu hai un'azienda che però va male, tu andresti comunque avanti perché devi pagare i dipendenti o chiuderesti perché non hai i soldi? La storia di TI è nata strana e morirà anche male. La Fiat ha lucrato sullo stabilimento finché lo stato ha finanziato le loro pessime strategie industriali, adesso che lo stato non tira fuori una lira - e con un AD finalmente con gli zebedei al posto giusto - lo stabilimento di Termini è solo un peso perché non ha mai fruttato, per cui meglio chiuderlo e ricollocare i dipendenti. Ed è questo che dovrebbero fare i sindacati, non scioperare ad oltranza col solo scopo di far perdere tempo ai lavoratori.Ciao

  6. tanoman
    13 gennaio 2010 at 12:01
    Reply

    uhh che paura...Tranquillo, non scriverò e non leggerò più nulla sul TUO blog, ma per questo, sia io che tu, non perderemo ore di sonno stanotte.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector