Gadget aziendali: perchè realizzarli e come sceglierli

I gadget aziendali rappresentano un importante strumento di marketing, a patto che siano frutto di una scelta mirata e non casuale. Perchè ciò avvenga, bisogna informarsi sulle varie tipologie di prodotti presenti sul mercato e sulle possibili strategie da adottare. Proviamo a farlo insieme.

Una soluzione ottimale per promuovere un marchio con intelligenza è optare per i gadget aziendali personalizzabili online. La rete offre infatti un'amplissima gamma di articoli da personalizzare con nome, logo aziendale e non solo. La proposta commerciale è declinata in base ai settori di competenza, dando all'oggetto un valore simbolico e funzionale, più che meramente estetico.

Tanto per capirci, per un'anzienda informatica l'ideale è puntare su gadget attinenti ai servizi offerti, come ad esempio cover per smartphone e tablet, chiavette usb, porta cellulari e così via. Chi invece si occupa di moda può optare per t-shirt, borse, berretti etc. Ci sono poi degli evergreen con cui si va sul sicuro in ogni campo, come le penne, i calendari, i portachiavi e le agende. In generale, gli articoli da ufficio - come dimostrano alcuni studi - sono i più graditi e il loro utilizzo si protrae nel tempo, con conseguente ampia visibilità per il marchio.Tendenzialmente vanno evitati i gadget eccessivamente ingombranti: essi, infatti - anche se più visibili - sono anche più difficilmente portati con sè ed esposti in pubblico.

Lo strumento di comunicazione dei gadget deve essere improntato all'originalità e all'innovazione, ma sempre all'insegna della continuità e della coerenza con i valori e gli obiettivi aziendali. Può rivelarsi strategico per l'immagine aziendale, inoltre, manifestare la propria responsabilità sociale, ad esempio scegliendo per i propri gadget dei materiali naturali riciclabili oppure aggiungendo al brand dei messaggi sociali significativi (es. no al razzismo).

I gadget aziendali personalizzabili online da un lato contribuiscono a costruire un solido spirito di squadra, dall'altro promuovono il brand tra persone terze, in modo utile e non invadente. Inoltre, sono meno dispendiosi di molti altri strumenti di promozione aziendale (es. tv e giornali), un elemento da non trascurare in una fase storica delicata, in cui le aziende sono sempre più chiamate a massimizzare i profitti ma allo stesso tempo a minimizzare i costi.

About the Author

Gli amministratori di OpenWorld

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector