Gli ultimi minuti del razzista di Firenze

Gli ultimi minuti del razzista di Firenze

Gli ultimi minuti di Casseri nell'auto nel parcheggio del mercato di San Lorenzo a Firenze. La polizia circonda l'auto in cui il criminale si spara.

Ieri a ora di pranzo, il simpatizzante di Casa Pound Gianluca Casseri, ha iniziato a sparare sulla folla del mercato San Lorenzo di Firenze uccidendo due senegalesi, Samb Modou e Diop Mor, e ferendone almeno altri tre. Subito dopo si è diretto nel parcheggio sotterraneo nel quale aveva parcheggiato la sua auto e lì, circondato dalla polizia, si è sparato in bocca con la 357 Magnum Smith & Wesson regolarmente registrata per uso sportivo. Del resto "uccidere gli stranieri è uno sport" per gente come lui.

L'Unità ha messo online il filmato registrato nel garage, noi lo riproponiamo con la speranza che sia l'ultimo del genere.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector