Ice Bucket Challenge, una sexy iniziativa a sostegno dei malati di Sla

Ice Bucket Challenge, una sexy iniziativa a sostegno dei malati di Sla

 

Fino alla metà di luglio, l'Ice Bucket Challenge era un progetto virale a sostegno di cause benefiche. Chi condivideva l'iniziativa sceglieva se donare qualcosa in beneficenza, o se buttarsi un secchio di acqua ghiacciato addosso e nominare altre persone per far continuare la gara.

Tutto cambia quando la sfida giunge dalla Florida a New York, sulla pagina Twitter di Pete Frates, importante attivista della lotta contro la SLA.

Grazie alla sua vasta rete di conoscenze, Frates, la trasforma in un vero e proprio fenomeno virale, facendola arrivare a nomi come Mark Zuckerberg, Oprah Winfrey, Lebron James, e così via.

Accolta benevolmente da tutti, l'Ice Bucket Challenge inizia a fare storia, con Bill Gates che brevetta per l'occasione un buffo marchingegno per buttare l'acqua, o con l'ex presidente americano, George W. Bush, che riceve una secchiata a tradimento dalla moglie Laura, mentre  firma un assegno per la causa.

Ma l'Ice Bucket Challenge è diventato soprattutto il  pretesto per vedere i propri idoli in tenuta sexy. L'acqua che cade sul corpo statuario di Mario Balotelli, o di Cristiano Ronaldo, o la maglietta bagnata di Belen Rodriguez,o il costume sadomaso di Lady Gaga, o Jennifer Lopez che si fa irrorare in tenuta da jogging, diventano sicuramente lo spunto principale per guardare questi filmati e condividerli.

Qualunque sia il motivo, l'iniziativa ha spopolato anche in Italia, dove oltre al video di Belen, tenerissimo con la voce del figlioletto in sottofondo, imperversano quelli di Valentino Rossi, Alessandro Del Piero, Laura Pausini e soprattutto quello di Fiorello, il quale chiama in causa nientepopodimeno che il Premier Matteo Renzi.

Sicuri che anche lui accoglierà la sfida, ci auguriamo soltanto che non venga dimenticata la causa a sostegno della quale si è diffuso il progetto: la SLA, Sclerosi Laterale Amiotrofica, che in Italia vede mille nuovi malati ogni anno.

Dalla fine di luglio ad oggi, la raccolta fondi ha visto la ALS Association, madre dell'Ice Bucket Challenge, incrementare i propri introiti di più di dieci milioni di euro. Dunque, l'iniziativa ha decisamente fatto centro.

About the Author

Gli amministratori di OpenWorld

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector