Dove c’è patonza c’è casa

Ipotetico dialogo telefonico tra uno sconosciuto A e un fantomatico B per ricevere favori in cambio di gnocca.

A: «Ieri sera bene mi sembra?».
B: «Bene, una bellissima serata, perché eravamo pochi, tranquilli, poi eravamo stanchi pure».
A: «Sì forse per tutte quelle, son troppe. Al massimo averne due a testa, però adesso voglio che abbia anche tu quelle tue, altrimenti mi sento in debito... Scusa portale per te che poi io mi porto le mie».
B: «Va bene».
A: «Poi ce le prestiamo... Insomma la patonza deve girare...».

Una volta bastava la pasta, oggi i tempi sono cambiati e serve la patonza...

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector