Kony 2012

Kony 2012

Rimuovere Joseph Kony da LRA è diventato fondamentale. Ogni giorno la sua banda di guerriglieri commette omicidi, mutilazioni, stupri e cannibalismo. Per sfuggire al suo gruppo, oltre due milioni di persone sono migrate verso l'Africa Orientale. KONY 2012 è la campagna virale lanciata da Invisible Children per chiedere aiuto ai governi mondiali.

Il Kony del titolo è Joseph Kony, il capo dei guerriglieri ugandesi del Lord's Resistance Army (Esercito di Resistenza del Signore, L.R.A.). La LRA è un gruppo di attivisti pseudo-cristiani, noto per le atrocità che commette contro i civili: omicidi, mutilazioni, stupri e cannibalismo.
Guidata da Kony, la LRA si è guadagnata la notorietà per le azioni contro i popoli di Uganda del nord, Repubblica Democratica del Congo, Repubblica Centrafricana, Sudan del Sud, Sudan. Per continuare la sua opera distruttrice, la LRA si è spinta a rapire e poi costringere circa 66.000 bambini a combattere per la causa. Il risultato è stato una migrazione interna di oltre due milioni di persone da quando è iniziata la rivolta nel 1986.
Nel 2005 Kony fu incriminato per crimini di guerra dalla Corte Penale Internazionale dell'Aia, ma riuscì a evitare la cattura.

KONY 2012 è la campagna lanciata da Invisible Children.
Lo scopo dichiarato è rendere noto a tutto il mondo i crimini contro l'umanità commessi da Joseph Kony e del suo LRA in Uganda e in altre zone dell'Africa Centrale.
Con la diffusione del messaggio, Invisible Children chiede ai governi mondiali di far arrivare un aiuto concreto a sostegno della popolazione e dei bambini colpiti dall'opera distruttrice di Joseph Kony.


[Cliccare su CC per i sottotitoli in italiano]

Il 13 maggio 2010, la Camera dei Rappresentanti americana ha approvato il "LRA Disarmament and Northern Uganda Recovery Act" con votazione all'unanimità.
Sette membri del Congresso hanno parlato a favore del disegno di legge chiedendo al presidente Obama, in risposta alle atrocità commesse in Africa centro-orientale, di disporre un piano per rimuovere Joseph Kony dall'LRA.
Il 24 maggio 2010 Il presidente Obama ha firmato il disegno di legge del "LRA Disarmament and Northern Uganda Recovery Act" tramutandoli in legge degli Stati Uniti. Dopo di ché ha rilasciato una dichiarazione pubblica circa le zone colpite dall'LRA e il suo impegno a svolgere il mandato sulla legge appena firmata. Lo scorso aprile Invisible Children ha diffuso "We Want Obama"; Ben Keesey, Laren Poole e Jason Russell - rispettivamente Ceo e cofounder di Invisible Children - sono stati invitati nello Studio Ovale per la firma della legge.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
free vector