La dura legge delle stronzate

Emiliano si ritira

Letta: «Per vincere bisogna allargare all'Udc e all'Idv, ebbene entrambi i partiti dicono no a Vendola. Michele Emiliano è un candidato più forte e aggregante di Nichi, tuttavia deve essere chiaro: il Pd non è il centrodestra e di leggi "ad personam", di cambiamenti di norme elettorali a due mesi dal voto non ne facciamo. Dopodiché, si vada al più presto alle primarie».

Come dicevo qualche giorno fa, due partiti che assieme raggiungono a malapena il 20 per cento, possono dettare l'agenda politica di un partito con oltre il 30 per cento dei consensi. La dura legge della politica è fatta anche di stronzate.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector