La sanità italiana va oltre Manica

La sanità italiana va oltre Manica

Siete infermieri o medici e desiderate lavorare all'estero? Potrebbe essere la vostra occasione di farlo in una struttura ospedaliera in Inghilterra o Irlanda, dove sono vacanti ben 160 posizioni lavorative, da inquadrare con contratti a tempo determinato o indeterminato. Se siete interessati, mandate il vostro curriculum vitae entro il 20 maggio 2013 all’indirizzo eures@regione.lazio.it.

Nello specifico sono disponibili 70 posti da infermiere, in possesso del titolo di abilitazione all’esercizio della professione ed con un’ottima conoscenza parlata e scritta della lingua inglese (livello minimo: B2). E ben 90 per medici, anche alla prima esperienza: 20 specialisti in medicina d’urgenza, 10 gastroenterologi, 10 neurologi specializzati in neuroriabilitazione, 10 neuro-anestesisti, 10 ematologi, 10 dermatologi, 10 geriatri e 10 gastroenterologi.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector