L’esperienza vorrà dire qualcosa!

L’esperienza vorrà dire qualcosa!

Foto La Presse

La Camera dei deputati non ha autorizzato l'arresto del deputato Pdl Marco Milanese. La votazione si è conclusa con 312 contrari all'arresto e 306 favorevoli, tre in più della maggioranza presente.

[ad#owb-large]

Berlusconi, subito dopo il voto segreto sulla richiesta d'arresto di Marco Milanese quasi fosse lui l'indagato, si dice "soddisfatto, ma non rilascio dichiarazioni". E con chi gli chiede come sta il suo governo e se si sente sereno, il premier è lapidario: "Stiamo lavorando al meglio. Io sono sempre sereno perché non ho fatto niente di male in vita mia e quando posso faccio bene per gli altri". Sarà stanco, presidente...

La raffica di domande poi si sposta sull'assenza in aula del ministro dell'Economia Giulio Tremonti: "Altre domande?", risponde Berlusconi. Meglio lasciar perdere onde evitare inutili lagne dei singoli.

Il nodo scorsoio stavolta l'aveva al collo la Lega, la quale, dopo il voto favorevole all'arresto di Alfonso Papa, stavolta ha deciso di schierarsi con il premier. Marco Reguzzoni, capogruppo a Montecitorio per il Carroccio, ha sostenuto che "la maggioranza il governo ce l'ha" e aggiunge: "Questo dimostra che quello che spesso scrivete è falso". La bocca della verità.

Fabrizio Cicchitto pare l'addetto stampa del Cavaliere: "É stato respinto l'ennesimo tentativo giustizialista. La maggioranza ha tenuto. Il Parlamento ha respinto il tentativo di privarlo di un'altra persona nonostante la gravità della situazione". Di Pietro avrebbe detto le stesse identiche parole. Riflesse.

[ad#x-logic]

A fine votazione Silvio Berlusconi ha incontrato Marco Milanese nella stanza del Governo, e a quanto pare ha espresso molta soddisfazione per il risultato ed ha fatto forza al deputato Pdl in vista del procedimento penale che lo riguarda. In questi casi l'esperienza conta...

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

1 Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector