Loro sapevano!

l bicchiere di cristallo va in mille pezzi. Una ragazza sorride. Occhi blu che si spalancano nella camera: “La mia mente era prigioniera di un orribile ricordo che oggi ho cancellato. Letenox è il sedativo memoriale che ha rimosso il mio trauma. E tu cosa aspetti?”. Per ora il Letenox è uno spot pubblicitario (in onda sul canale Current della piattaforma Sky) e un sito Internet che promette, per il 22 gennaio prossimo, il miraggio dell'oblio. Del suo principio attivo - l'UR 147 - poche tracce, anche on line. Come della casa farmaceutica che lo dovrebbe distribuire. Così, intrappolata nella rete insieme a un piccolo mistero, resta l’eco di quella promessa: eliminare un dolore. Quale male può venire dal cancellare un male?

Parte così il pezzo di Silvia Truzzi per Il Fatto Quotidiano del 3 ottobre su un farmaco miracoloso che elimina farmacologicamente tutti i traumi rimasti nella memoria. Peccato che Current, leggendo l'articolo della Truzzi, risponda che Letenox è una fiction, in onda alla fine del mese sul canale satellitare di Al Gore.
Il Fatto naturalmente si discolpa: "ce lo immaginavamo, visto l'alone di mistero che circondava la pubblicizzazione del farmaco". Certo, loro sapevano già tutto!

La libertà d'informazione vale anche per loro... purtroppo.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

3 Comments
  1. 11 ottobre 2009 at 01:02
    Reply

    Riporterai con la stessa enfasi tutte le volte che Corriere e Repubblica riporteranno le bufale di Internet, ancor più facili da verificare? Scusa il commento acido, ma noto che voli come un Avvoltoio sul quotidiano di Padellaro. Fallo anche con gli altri giornali ben più quotati, però. ciao ciao

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector