Magazzini automatici verticali: come funzionano?

Magazzini automatici verticali: come funzionano?

magazzini verticali automatici rappresentano una scelta molto valida ed efficace per le grandi, medie e piccole aziende, la soluzione ideale per la movimentazione e lo stoccaggio di materiali e di merci. I magazzini verticali automatici in sostanza garantiscono lo stoccaggio di quantità anche molto grandi di materiali all'interno di appositi cassetti. L'obiettivo finale è quello di ridurre lo spazio all'interno del magazzino ed ottimizzare al massimo i tempi di produzione, limitando le operazioni alla sola baia di carico/scarico di cui è dotato il macchinario. I magazzini automatici verticali sono stati pensati ed ideati per tutte le esigenze di stoccaggio e di produzione e per ogni attività di picking, risultando quindi versatili e funzionali per tutte le aziende.

I cassetti presenti all'interno del macchinario vengono regolati da un "robot lift", che trasporta la merce di magazzino alla baia di carico/scarico e viceversa in base ai comandi impartiti dall'operatore. La struttura del magazzino, che si sviluppa in senso verticale, è composta da montanti preforati sui quali sono fissati i supporti di sostegno dei cassetti, grazie ai quali è possibile stabilire il numero di posizioni a magazzino. Il materiale viene accumulato all'interno dei cassetti, che possono avere larghezze ed altezze variabili in base alle necessità delle aziende, e sono predisposti per favorire l'inserimento di divisori per personalizzare lo spazio interno.

Il numero dei cassetti del magazzino verticale può variare in base all'altezza massima garantita al cliente, ed all'altezza degli stessi cassetti. I magazzini automatici verticali sono estremamente flessibili e versatili poiché possono essere utilizzati indistintamente nelle aree di magazzino, di produzione, di vendita e di tutti gli altri settori merceologici. Inoltre i magazzini automatici verticali sono anche espandibili in altezza ed in larghezza, in modo da potersi adattare a tutte le esigenze. I vantaggi sono evidenti: ottimizzazione dello spazio, aumento della produttività ed un inventario sempre aggiornato delle giacenze.

Oltre a ridurre i tempi morti durante le operazioni di stoccaggio, i magazzini automatici diminuiscono i costi di gestione, incrementano i tempi di efficienza riducendo la possibilità di errore e consentono di conoscere immediatamente l'esatta ubicazione delle merci. La riduzione dei costi è garantita anche dal fatto che per gestire questa tipologia di magazzino bastano pochi operatori, che lavorano secondo gli standard di sicurezza grazie anche alla semplicità ed alla robustezza dei macchinari, che assicurano affidabilità e prestazioni eccellenti. I magazzini verticali automatici sono la soluzione migliore per chi desidera risolvere definitivamente i problemi di gestione, reperimento e prelievo di prodotti finiti, di componenti e di semilavorati.

About the Author

Gli amministratori di OpenWorld

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector