E’ morta Whitney Houston

E’ morta Whitney Houston

Aveva solo 48 anni Whitney Houston, cantante di successo, con una vita devastata dall'alcool e dalla droga.

Whitney Houston aveva 48 anni

Era uscita sconfitta da una lunga battaglia contro la tossicodipendenza. L'hanno trovata in un hotel di Beverly Hills, dove doveva partecipare ad una serata a margine dei Grammy Awards, che si terranno stasera a Los Angeles.

Erede della grande tradizione della musica nera, Whitney era figlia della cantante di gospel Cissy Houston, cugina della star soul Dionne Warwick e figlioccia della grande Aretha Fraklin.

Il successo arrivò quando lei era ancora tanto giovane, tra la metà degli anni '80 e gli anni '90. La potenza della sua voce strabiliante ne fece la stella dell'industria discografica che con lei guadagnò fior di quattrini. Il successo poi arrivò anche con il cinema con film come "The Bodyguard", al fianco di Kevin Kostner. E come nelle tragedie greche, o più semplicemente come accade dopo improvvisi e folgoranti successi, arrivata all'apice della sua carriera la cantante è crollata, forse, proprio sotto il peso del suo successo: da tempo Whitney faceva abuso di cocaina, marijuana e pillole varie.

In un'intervista del 2002 disse: «Il più grande demonio sono io. Posso essere il mio miglior amico o il mio nemico peggiore». A peggiorare la sua situazione il fallimento del matrimonio con il cantante Bobby Brown.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector