É morto Arthur O. Sulzberger, guidò il New York Times per 34 anni

É morto Arthur O. Sulzberger, guidò il New York Times per 34 anni

É morto a 86 anni nella sua casa di Southampton, vicino a New York, uno dei più importanti editori americani. Guidò  la New York Times Company dal 1963 al 1997 facendo diventare il Times uno dei più influenti quotidiani d'America.

Arthur Ochs Sulzberger si è spento dopo una lunga malattia. Come riporta il sito web del New York Times fu editore, presidente e amministratore delegato. Apportò cambiamenti epocali sin dal suo insediamento nell'immediato dopoguerra. Sulzberger portò il NYTimes da giornale locale a primo quotidiano d'America, fu uno dei pochi a credere nella sinergia dei vari modelli d'informazione creando un impero che spazia dai giornali ai magazine, dalla televisione alla radio e al web.

Sulzberger era convinto che per fare del buon giornalismo bisognava essere indipendenti - soprattutto dalla politica - e creare profitti. La New York Times Company è attualmente guidata dal figlio Arthur Sulzberger Jr. che sta portando avanti la dinastia degli Ochs Sulzberger iniziata dal nonno di Arthur Senior, Adolph S. Ochs, che acquistò il New York Times nel 1896.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector