Lo scoop del Guardian sui telefoni controllati dalla Nsa

Lo scoop del Guardian sui telefoni controllati dalla Nsa

Un’inchiesta del Guardian ha rivelato che la NSA (National Security Agency), la più grande e importante agenzia americana per la sicurezza nazionale, da mesi controlla in segreto i tabulati telefonici di milioni di cittadini statunitensi. Il Guardian è venuto in possesso di un documento riservato inviato dal Foreign Intelligence Surveillance Court all’azienda di telecomunicazioni Verizon, nel quale chiede di fornire all'agenzia i tabulati "su base giornaliera" di tutte le telefonate - in entrata e in uscita - dei suoi abbonati. Nel documento si legge inoltre che sono state controllate tutte le comunicazioni sia all'interno degli Stati Uniti che da e verso l'estero.

I dati raccolti riguardano il numero di telefono, il luogo esatto di provenienza della chiamata, la durata, ma non la conversazione. I dati inviati all'agenzia sono regolati da una legge del 1978 che si chiama Fisa - Foreign Intelligence Surveillance Act - usata molto spesso dopo l'11 settembre. Nel documento in mano al Guardian c'è scritto che la Fisa ha dato carta bianca all'Fbi per accedere ai tabulati telefonici fino al 19 luglio, ossia per tre mesi dall'autorizzazione datata 25 aprile 2013.

L'amministrazione Obama ha difeso la scelta della Nsa dichiarando che sono «uno strumento fondamentale per proteggere la nazione dalla minaccia del terrorismo», ma non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito a questo preciso caso. Ma, come scrive il Guardian: «Il documento mostra per la prima volta che sotto l’amministrazione di Barack Obama i tabulati di milioni di cittadini vengono raccolti in modo indiscriminato, a prescindere dal fatto che i cittadini siano sospettati di aver compiuto crimini». Infine non è nemmeno chiaro se la Verizon sia stata l'unica azienda telefonica coinvolta, oppure anche ad altre società sono stati richiesti i tabulati dei loro clienti.

Sette cose da sapere sulla raccolta dei tabulati da parte dell’Fbi e della Nsa

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector