Oggi partono le ronde

Napoli: due ragazzi in motorino seguiti da altri due in macchina, speronano e aggrediscono un ragazzo indiano solo perché straniero.
Torino: quattro giovani ventenni prendono a sprangate due stranieri per venti minuti.
Bergamo: una ventisettenne marocchina si suicida buttandosi nel Brembo perché non riusciva a regolarizzare la sua posizione di immigrata.

Spinoza: "Oggi partono le ronde. Per cui non esagerate con l'abbronzatura."

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

3 Comments
  1. 8 agosto 2009 at 20:50
    Reply

    Com'era il detto? Chi ben comincia è a metà della ronda? O della pulizia etnica? P.S. Il punto 3 non è attinente con gli altri due. :-D

  2. 8 agosto 2009 at 22:52
    Reply

    Sì che è attinente: l'indomani la clandestinità sarebbe diventata reato, norma del pacchetto sicurezza in cui si cela anche quello delle ronde :(

  3. 9 agosto 2009 at 16:08
    Reply

    Ah, ok. Pensavo si parlasse solo delle ronde non dell'intero pacchetto razzista-sicurezza

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector