Prezzario edilizia

Quando si è in fase di progettazione di una nuova opera il prezzario in edilizia è uno dei principali aspetti da tenere presente per elaborare una giusta offerta. Sia che si tratti di una gara tra privati che di un appalto pubblico, infatti, è necessario elaborare un giusto preventivo che vada a individuare tutti i costi dei materiali e del lavoro che dovranno essere sostenuti per ultimare la costruzione edile.

Analizzare tutti i prezzi nel campo dell’edilizia è ancora più importante, in quanto solo tramite un buon preventivo si potrà ottenere un costo il più verosimilmente vicino alla realtà e aggiudicarsi la costruzione e la realizzazione dell’opera.

Infatti più il prezzario, in edilizia, presentato nel preventivo è vicino alla realtà e rispecchierà i costi finali più i rapporti con committenti e fornitori rimarranno integri scongiurando eventuali preclusioni da lavori futuri.

Per raggiungere quest’obiettivo è necessario dotarsi di un buon software per il prezzario in edilizia in grado di stabilire i costi dei materiali in maniera certa e oggettiva. Il software di analisi permetterà, inoltre, di confrontare diversi prezzi e capire quale sia la componente più adatta alle proprie esigenze anche in funzione del rapporto qualità/prezzo del materiale desiderato.

Il software di gestione dei lavori edilizi, infatti, è costantemente aggiornato sui prezzari in vigore in ambito costruttivo ed è in grado, pertanto, di effettuare analisi di prezzi dell’edilizia facilmente, velocemente, ma soprattutto in modo preciso. Basteranno pochi click sul computer per ottenere un prezzario edilizio completo ed affidabile.

Come si usa un software per il prezzari in edilizia? Sarà sufficiente inserire nel gestionale i quantitativi dei materiali che si intendono utilizzare e ottenere una stima per il preventivo che sia comprensivo di costi e ricavi finali per realizzare l’opera in oggetto.

Come viene determinato il prezzo finale del lavoro nel prezzario edilizio ricavato con un software di gestione dei lavori? Il costo dei lavori viene determinato formando la lista e le quantità o incidenze di tutte le componenti(materiali, manodopera, noli, prestazioni di terzi e altri oneri) che sono necessari per ultimare l’opera. Ogni punto di questa lista viene inserito manualmente da un addetto mentre si elabora il computo metrico, oppure può essere estrapolato di una elenco precedentemente stillato in occasione di altri lavori già eseguiti e ultimati.

Data, dunque, la complessità dell’elaborazione di un prezzario per l’edilizia che sia il più fedele possibile al preventivo che si presenterà, sia per gare private che in occasione di concorsi pubblici di assegnazione, è utile dotarsi di un buon software di controllo dei costi per non rischiare di sbagliare e perdere il possibile lavoro.

About the Author

Gli amministratori di OpenWorld

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector