In Italia sono tutti maschi

In Italia sono tutti maschi

Durante il fascismo, a San Domino, una piccola isola dell’arcipelago delle Tremiti, Benito Mussolini fece costruire una colonia penale destinata agli omosessuali pensata per “contenere i comportamenti aberranti dannosi per la moralità, la salute pubblica e il progresso della razza”. L’isola col tempo ospitò decine di omosessuali da tutta Italia, e anche se le condizioni di vita erano durissime, la comunità gay poté esprimere liberamente i propri sentimenti al punto che alla caduta del fascismo non tutti furono contenti di tornare a casa.

Settimana scorsa a San Domino è stata scoperta una targa in memoria dei deportati omosessuali durante il fascismo; ma mentre in Italia sono stati pochi i giornali a riportarne la notizia, in UK la BBC ne ha scritto un lungo articolo. La storia è stata inoltre raccontata in un libro per Donzelli, La città e l’isola, e in un graphic novel per Kappa Edizioni, In Italia sono tutti maschi.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector