Scultura Contemporanea a Massa Carrara

Scultura Contemporanea a Massa Carrara

Giorgio Vasari nella Storia dell'Arte dedicata alle vite dei maggiori artisti che operarono in Italia tra i secoli XIII e XVI, scrive: “La scultura è una arte che, levando il superfluo da la materia suggetta, la riduce a quella forma di corpo che nella idea dello artefice è disegnata”. Allora, si discuteva su quale delle cosiddette tre "Arti Maggiori", Architettura, Pittura, Scultura, dovesse primeggiare sulle altre. Seguirono secoli di trasformazioni profonde e radicali che coinvolsero anche la Scultura.

Continua la realizzazione di pregevoli opere in marmo a Massa Carrara in Toscana

La Scultura Contemporanea nella provincia di Massa Carrara è tornata alla fortuna delle origini “classiche” e vive un nuovo fulgore rinascimentale, dopo le alterne vicende che l’hanno vista “discussa” protagonista dell’Arte del XX secolo.

Si tratta di una semplice costatazione non certo di un giudizio di merito ma negli ultimi decenni abbiamo assistito ad una strana storia vissuta dalla Scultura nel contesto territoriale proprio delle sue nobili origini, a Massa Carrara e nell’ hinterland toscano, area privilegiata per la ricchezza dei giacimenti di marmo bianco e vocata da secoli alla realizzazione di opere prime in marmo di assoluto valore artistico. Esemplari restano le vicende attraverso cui sono passati gli storici Studi Nicoli & Lyndam Sculptures di Carrara, insigniti nel 2000 del titolo di “Sito Unesco portatore di un messaggio di Pace”.

In evoluzione continua e costante, la Scultura ha usufruito di un forte input alla crescita, creativa, di contenuti, e di contesti lavorativi in modo specifico nella realizzazione sculture su commissione Massa Carrara. Il Futurismo e le avanguardie iniziarono con gli artisti il processo di cambiamento nel modo di concepire e di fare Scultura Contemporanea, così come determinante fu la rivoluzione creata dall’innovazione tecnologica nelle metodologie di lavorazione, ed i Laboratori artigiani del marmo sempre sono riusciti a tenere il passo con i tempi moderni.

Oggi grazie ad alcuni progetti innovativi e all’iniziativa di molti giovani e validi scultori emergenti si è riusciti a far tornare in auge gli usi e costumi locali con la realizzazione sculture su commissione Massa Carrara, come da tradizione secolare, presso i laboratori specializzati nella lavorazione demarmo bianco.

News Massa Carrara provincia d’Italia in cui la Scultura domina

A commemorare il centenario delle apparizioni di Fatima, in occasione della “peregrinatio Mariae”, l’itinerario devozionale che attraversa numerosi Paesi, una statua della Madonna, il 27 giugno 2017, è stata trasportata a Massa ed ha raggiunto la chiesa del Corpus Domini alle Villette sul viale Roma, per l’incontro con la popolazione.

About the Author

Gli amministratori di OpenWorld

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector