Sempre colpa di Internet

Da un articolo di Repubblica:

"Questo avverrà sotto forma di volantinaggi in luoghi, spazi e modi leciti secondo la legge italiana e tramite web (forum, siti, blog, e-mail)".

"Il ministro chiede l'intervento degli "organismi preposti al controllo della Rete per evitare la diffusione di messaggi così negativi e incivili"

Chiaro no? L'importante è fermarli in internet. Chi sarebbero poi queste "autorità"?

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector