Sparatoria in un campus americano

Sparatoria in un campus americano

Sesta sparatoria in un campus americano dall'inizio dell'anno. Stavolta è successo in Texas, al Lone Star College di North Harris vicino Houston, dove all'interno della biblioteca due persone hanno fatto ricorso alle armi per una lite tra di loro.

Secondo le prime ricostruzioni dello sceriffo locale, qualcuno ha chiamato il 911  alle 12.31 locali, le 19.31 in Italia, e si presume sia iniziata per una lite tra due studenti sfociata in tragedia. Uno dei due è rimasto ferito ed è stato fermato dalla polizia, in totale ci sarebbero tre feriti compreso uno dei due litiganti. Un'altra persona, probabilmente per lo spavento, è stata colpita da infarto ma non si conoscono le sue condizioni. Il più grave è uno studente del corso d'arte, Jody Neal, 24 anni,  ferito ad un braccio, all'addome e ad una gamba.

Secondo alcune testimonianze oculari, la sparatoria sarebbe iniziata in biblioteca per poi proseguire nei corridoi e in caffetteria. Gli spari si sono uditi in tutta la scuola. Cody Harris, 20 anni, racconta di averli sentiti mentre era in classe con altre persone: «Abbiamo sentito otto colpi. Ho subito chiamato mia nonna e le ho detto di venirmi a prendere». Daniel Flores, 19 anni: «All'inizio non ho capito che fossero spari. Ho pensato che qualcuno stesse prendendo a calci la porta - poi, il terrore - eravamo 60 nell'aula e quando abbiamo capito di cosa si trattasse tutti hanno iniziato a correre e a gridare».

È la sesta sparatoria nelle università statunitensi, la più recente è datata 16 gennaio alla Chicago State University dopo una partita di basket. Le altre sparatorie allo Hazard Community College del Kentucky e al Stevens Institute of Business and Arts di St. Louis. Altre due sparatorie hanno riguardato il Pennsylvania College of Technology e la University of Central Florida. Nel 2012 sono state cinque in tutto l'anno.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector