Si è suicidato il tecnico del Galles

Si è suicidato il tecnico del Galles

Lutto nel mondo del calcio gallese: a 42 anni è morto il tecnico della nazionale Gary Speed. A darne notizia è la stessa Federcalcio di Cardiff, limitandosi a esprimere il proprio cordoglio alla famiglia e chiedendo il rispetto della loro privacy.

Ancora non è stato diramato nessun comunicato ufficiale sull'improvvisa scomparsa dell'ex giocatore di Leeds, Everton, Newcastle e Bolton, ma i media britannici stamane scrivono che è stato trovato morto nella sua casa di Huntington, nel Chester, e dalle indiscrezioni pare si sia trattato di suicidio tramite impiccagione.

Da calciatore Speed aveva collezionato 85 presenze nella nazionale gallese. Dall'agosto dello scorso anno era diventato allenatore iniziando la sua carriera allo Sheffield United.

Nel dicembre dello stesso anno, quattro mesi dopo aver cominciato, era stato chiamato alla guida della nazionale gallese. Gary Speed aveva preso il posto di John Toshack dopo le deludenti sconfitte con Montenegro, Svizzera e Bulgaria nelle qualificazioni agli europei di Polonia e Ucraina dell'anno prossimo, ma non è riuscito a far qualificare la sua squadra chiudendo al penultimo posto davanti alla Bulgaria con nove punti.

About the Author

Giornalista freelance, si occupa di comunicazione politica per il Partito Democratico friulano, responsabile comunicazione Pd Cordenons e dei social media del Pd della provincia di Pordenone. Gli piacciono le elezioni e le campagne elettorali, la politica americana e le primarie statunitensi. Twitter @giacomo_lagona, @PDCordenons, @PDFVG #PdCommunity

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector