Superficie catastale e altri dati nel rogito sul sito dell’Agenzia delle Entrate

Superficie catastale e altri dati nel rogito sul sito dell’Agenzia delle Entrate

La legge di stabilità prevede che sul sito dell’Agenzia delle Entrate, o altri a esso collegati, siano presenti anche i rogiti e i trasferimenti immobiliari. Nuova telematizzazione di dati, quindi, oltre a quelli reperibili dalle visure (per esempio la superficie catastale). Il motivo di tale scelta è legato alla volontà di dematerializzare le informazioni sui redditi dei contribuenti e rendere possibile la consultazione di alcuni dati pubblici e delle compravendite immobiliari.

Il progetto dovrebbe chiudersi entro la fine di giugno 2017, ma includerà anche dati precedenti già digitalizzati.

I dati disponibili

Non si sa ancora quanti dati saranno disponibili, poiché a deciderlo sarà un decreto attuativo, ma probabilmente non ci saranno tutti, poiché nei rogiti per esempio non compaiono le descrizioni degli immobili, come la superficie catastale, fatte salve l’indicazione delle particelle e dei fogli catastali. Sicuramente non ci saranno le informazioni personali della parti, per ragioni di privacy. La digitalizzazione faciliterà le pratiche di verifica e controllo dei redditi da parte delle amministrazioni, e quindi la gestione della dichiarazione dei redditi, e il prossimo ISEE (previsto per il nuovo anno), precompilati.

Anche i provati cittadini e i professionisti del settore immobiliare trarranno vantaggio da questo processo, vista la pubblicazione dei prezzi di compravendita degli immobili nelle varie zone.

About the Author

Laura Musig Siti internet ad Udine. Consulente SEO. Webmaster di Donna e Dintorni Blog per donne 2.0

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
free vector